Spedizione e reso Pagamento alla consegna Aiuto e contatti

                   

Menu
Clicca per più prodotti.
Non sono stati trovati prodotti.
Clicca per più prodotti.
Non sono stati trovati prodotti.

EN 374 : Guanti contro il rischio chimico e microorganismi

Come da titolo possiamo ben intuire quali sono i guanti da lavoro che fanno riferimento a questa normativa molto famosa, partiamo subito dicendo che a sua volta si divide in 3 ulteriori livello, infatto troviamo EN:374-1 EN:374-2 ed EN:374-3.

I prodotti che sono stati creati e devono rispettare obbligatoriamente questa normativa servono principalmente ad evitare qualsiasi penetrazione (batterica) , affinchè le mani rimanghino isolate da queste contaminazione anche dopo svariati minuti o ore di contatto.

Il primo livello cioè EN:374-1 è caratterizzato principalmente dalle specifiche che il guanto deve rispettare basandosi sulla norma generale EN:420.

Il secondo EN:374-2 è molto importante, sta ad indicare la capacità del guanto nell'evitare che la penetrazione o permeazione di una sostanza chimica o batterica abbia successo.

La terzo EN:374-3 stabilisce la capacità dell'articolo di far fronte a prodotti chimici non gassosi.

EN 374

La permeazione è il processo con la quale: una sostanza si insedia per prima cosa a livello molecolare sulla superficie di un guanto, affinchè lo trapani e fuori esca dall'altra parte entrando in contatto con la mano, questo livello è stabilito tenendo conto del tempo che impiega una determinata sostanza chimica a compiere il processo di permeazione.

I livelli in questo pittogramma vanno da un minimo di 1 ad un massimo di 6, di seguito la tabella delle sostanze chimiche a cui vengono sottoposti guanti da testare durante il processo di permeazione:

PRODOTTO                   CLASSE

Metanolo

Alcol primario

Acetone

Chetone

Acetonitrile

Composto di nitrile

Diclorometano

Paraffina clorurata

Bisolfuro di carbonio

Zolfo contenente composto organico

Toluene

Idrocarburo aromatico

Dietilammina

Ammina

Tetraidrofurano

Composto di etere ed eterociclico

Acetato di etile

Estere

n-eptano

Idrocarburo saturo

Idrossido di sodio 40%

Base inorganica

Acido solforico 96%

Acido minerale inorganico

TEMPO LIVELLO

Superiore 10 Minuti 1

Superiore 30 Minuti 2

Superiore 60 Minuti 3

Superiore 120 Minuti 4

Superiore 240 Minuti 5

Superiore 480 Minuti 6

EN 374-2

Quali sono i guanti che rispettano la norma EN 374 ?

Come per le altre normative riguardanti questa categoria, rispondiamo alla domanda di alcuni clienti spiegandoti in breve quali sono i prodotti più famosi e ricercati in vari settori lavorativi che fanno riferimento a questa normativa.

Oltre ai guanti rischio chimico , abbiamo a disposizione i guanti in nitrile , che sono i guanti monouso più utilizzati attualmente nel mondo, in quanto hanno molti più vantaggi rispetto ai vecchi prodotti ed anche ai precedenti articoli più usati in questo tipo di settore, ci riferiamo particolarmente ai guanti in lattice e in vinile , che sono sempre meno utilizzati, anche perchè molte persone sono allergiche a questi materiali.

Menu

Condividi